Le meravigliose montagne della Val Chisone

La Val Chisone, a circa un’ora di auto da Torino, mi ha sorpreso con i suoi paesaggi da cartolina fatti di montagne maestose, cieli azzurri e corsi d’acqua limpidi. Dalla prima volta che l’ho vista, ho realizzato subito di essere davvero fortunata ad avere queste meraviglie a pochi passi da casa, e così in questi ultimi anni ci sono tornata ogni volta che ne ho avuto la possibilità.

A dire il vero, a un certo punto, me ne sono innamorata a tal punto da decidere di affitare una casa, a Fenestrelle, per circa un anno e quello è diventato per me un vero e proprio rifugio, dove il relax e la pace erano le uniche cose che contavano.

In tutto questo tempo ho avuto modo di esplorare i dintorni di Fenestrelle, che è già una metà abbastanza conosciuta, grazie alla presenza del Forte, meritevole assolutamente di una visita. Ma non tutti conoscono alcuni posti particolari da vedere nelle vicinanze, perchè ci si limita, di solito, alla visita del Forte e del paese.

Ecco, secondo me, quali sono 4 posti che non dovete assolutamente perdervi se decidete di visitare la Val Chisone :

  1. Il Forte Mutin. Si trova a Fenestrelle, in direzione opposta del più famoso forte, e si raggiunge risalendo il bosco, dopo aver attraversato il fiume e seguendo le indicazioni. Vi ritroverete in questo posto stupendo ricco di storia e immerso nella natura, con una vista mozzafiato.
  2. Il lago Laux. Uno specchio d’acqua color smeraldo dove potersi rilassare e passeggiare. Si può raggiungere in auto, seguendo l’indicazione Laux, oppure, tramite una passeggiata di circa un’ora tramite un sentiero che parte da Fenestrelle.
  3. Usseaux. Questo minuscolo paesino, chiamato il “paese dipinto”, è stato eletto uno dei borghi più belli d’italia; e quando lo visiterete non potrete che essere totalmente d’accordo…le sue casette in pietra, i murales e i fiori colorati, che spuntano da ogni angolo, vi lasceranno senza parole.
  4. Il parco Orsiera Rocciavrè e il Laghetto delle Rane. Se proseguite , risalendo la montagna, dopo aver visitato Usseaux, vi ritroverete in un paesaggio così bello da chiedervi se siete ancora in Italia. Qui il verde, il silenzio, le montagne sempre più imponenti e le mucche che gironzolano nella vallata, vi ricorderanno la Svizzera. E se proseguite a piedi, seguendo le indicazioni, per circa 10 minuti raggiungerete il Laghetto delle Rane ; qui ogni spiegazione è superflua, ogni descrizione sarebbe inutile, andate a vedere di persona ciò di cui vi parlo, non rimarrete delusi.

I

Lascia un commento