Un Ferragosto alternativo nelle Langhe

Passare la settimana di Ferragosto in città può essere l’occasione perfetta per visitare meglio il nostro territorio in Piemonte, in particolare la zona delle Langhe. Sapevate che sono Patrimonio Mondiale dell’Unesco?

Ebbene si, le sue maestose colline vitivinicole hanno dato vita ad un paesaggio mozzafiato, di fama mondiale. Visitatori di tutto il mondo ogni anno vengono qui per passeggiare nel verde, rilassarsi  e degustare i prodotti del territorio. Le Langhe offrono moltissime attività piacevoli, ma di questo  ne parlerò in uno dei miei prossimi post.

 

Quello di cui vi voglio parlare oggi é la manifestazione “Porte aperte in Cantina”. Dal 10 al 19 agosto alcune tra le più belle cantine delle Langhe accoglieranno i visitatori per far conoscere i loro prodotti e svelare alcuni retroscena della produzione.

 

La manifestazione che si svolgerà in paesi come Vezza d’Alba, Monforte d’Alba, La Morra e tanti altri  permetterà di degustare vini famosi in tutto il mondo come il Dolcetto, il Barolo, il Nebbiolo, il Roero, l’Arneis ed il Barbera. Le degustazioni potranno essere accompagnate da salumi e formaggi ; ogni azienda ha un programma diverso che potete consultare qui : http://langhe.net/etags/cantine-aperte/. Alcune aziende offrono delle visite guidate di circa un’ora alla scoperta delle loro cantine e vigne, al termine delle quali avrete la possibilità di acquistare bottiglie di vino a prezzi davvero vantaggiosi.

Un Ferragosto alternativo all’insegna del gusto e delle bellezze del territorio. Non perdete questa occasione!

 

Successivo Miami, o la odi o la ami.